Castel Guelfo, rischio doppietta per la squadra di Menza

Che Castel Guelfo fosse un paese votato allo sport si sapeva, ma questa sarà decisamente un’estate in cui i guelfesi potranno gongolare per i buoni risultati raggiunti nella stagione 2011-2012, appena conclusa. Calcio, calcetto e basket locali hanno infatti saputo tenere alta la bandiera dello sport. Sicuramente la ‘palma del migliore’ va alla società calcistica Castel Guelfo 1927, che è stata capace d’avanzare di serie: dalla Prima Categoria alla Promozione. «Già dalla fine dell’estate scorsa c’era stata l’idea di tornare in Promozione — dichiara il presidente, Davide Branchini — e ce l’abbiamo fatta. L’obiettivo della prossima stagione sarà tentare di rimanerci. Questa promozione è storica — aggiunge —, perché per la prima volta siamo andati su senza spareggi, vincendo il campionato». Quest’anno la squadra di mister Vincenzo Maenza ha anche ‘rischiato’ di mettere a segno una bella doppietta: «Potevamo vincere anche la Coppa Emilia — dice Branchini —, ma il Casalecchio in finale ci ha battuti 4-0. Comunque era la prima volta che arrivavamo così in fondo e siamo soddisfatti». Ottima stagione anche per il calcetto femminile, gestito sempre dalla società di Branchini: le atlete del Drink Team capitanato da Giulia Cuffiani (Csi Provinciale) hanno infatti vinto venerdì sera la finale Super League (campionato), per 2-1 contro la Fortitudo Gap, con doppietta del fuoriclasse Francesca Selva. Bene anche la pallacanestro, che col Guelfo Basket ha mancato di un soffio la promozione in C, perdendo la semifinale gara 2 playoff contro il Riccione. «Per noi è stata comunque una stagione ottima — dichiara il presidente, Marco Santini —, con un finale favoloso. Il risultato è stato oltre le nostre aspettative, che erano il semplice accesso ai playoff. Certo dispiace per i ragazzi — aggiunge —, ma gli obiettivi stagionali sono stati centrati. Coach Stefano Brocchi e i giocatori hanno fatto un gran lavoro, visto che negli ultimi anni giocavamo per la salvezza». Parole di plauso giungono anche dall’assessore allo Sport guelfese, Anna Venturini: «Siamo molto soddisfatti — dichiara — e posso solo fare sentiti complimenti a tutti questi sportivi, che tengono alto il nome del nostro comune. Questo è il vero sport: fatto di impegno, divertimento e spirito di sacrificio».
Leonardo Andreaus

[del.icio.us] [Digg] [Facebook] [LinkedIn] [MySpace] [Twitter] [Windows Live] [Email]
Top! Creato da danilovaccalluzzo.it.
Social Links:
FACEBOOK
YOUTUBE