Autore: admin

0

Seminario internazionale di lotta greco romana

Seminario internazionale di lotta greco romana con tecniche applicabili in tutte le discipline di arti marziali (mma, grappling,….).

si terrà domenica 17 gennaio con Vincenzo Maenza presso la palestra Sport Village di Rimini in via galla placidia

[del.icio.us] [Digg] [Facebook] [LinkedIn] [MySpace] [Twitter] [Windows Live] [Email]
Leggi tutto
Pubblicato su:
4 dicembre 2015 16:00
Autore:
admin
0

Atti sessuali con minorenne: archiviate le accuse contro l’olimpionico Maenza

FAENZA – Il gip Antonella Guidomei ha disposto l’archiviazione del fascicolo che vedeva il 51enne faentino pluriolimpionico di lotta Vincenzo Maenza indagato per atti sessuali con minorenne. La richiesta era stata formulata nel marzo scorso dallo stesso pm Roberto Ceroni il quale aveva in buona sostanza rilevato che la vicenda al centro del caso era caduta in prescrizione nonostante la (presunta) fondatezza dell’ipotesi di reato.

A determinare la chiusura definitiva del procedimento, oltre al fatto che l’inchiesta ha riguardato qualcosa che sarebbe accaduto più di 13 anni fa, ha contribuito anche l’esito negativo delle verifiche eseguite sul materiale informatico sequestrato al campione a fine gennaio scorso dalla polizia nella sua abitazione faentina. Nei dvd e nelle penne usb non c’era cioè materiale pedopornografico. Rilevante anche il fatto che, nonostante il clamore sollevato dalla divulgazione della notizia, nessuno si sia poi fatto avanti per denunciare altre eventuali situazioni di spogliatoio da chiarire.

Sul registro degli indagati Maenza c’era finito per una ripresa realizzata attorno al 2000 all’interno della sauna di una palestra faentina da una telecamera presumibilmente nascosta. Ma il video era stato recapitato più di recente alla magistratura da una persona mai identificata. Nessuno, a parte gli inquirenti, lo ha visto. Nemmeno Maenza che però, quando a suo tempo era stato sentito in questura alla presenza del suo avvocato Fabrizio Capucci, aveva parlato al massimo di episodi di goliardia come spesso accade tra atleti affiatati.

L’olimpionico era venuto a conoscenza di quanto contestatogli verso metà dicembre scorso quando la procura gli aveva notificato la richiesta di proroga indagine. Aveva quindi negato con veemenza ogni possibile contatto non lecito con gli atleti, a maggior ragione se minorenni. Due le cose a riprova della sua buona fede, aveva sottolineato il suo legale: il fatto che durante la perquisizione avesse indicato agli inquirenti alcuni vani in sua disponibiltà non direttamente riconducibili a lui. E il fatto che, sicuro della sua estraneità alle accuse, avesse voluto parlare lo stesso davanti alla polizia nonostante tirato in ballo per circostanze risalenti a un periodo già sotto prescrizione. Secondo quanto ipotizzato da Maenza, tutto sarebbe scaturito come montatura nell’ambiente manfredo della lotta in vista del rinnovo a inizio febbraio scorso degli incarichi nazionali.

ACo

[del.icio.us] [Digg] [Facebook] [LinkedIn] [MySpace] [Twitter] [Windows Live] [Email]
Leggi tutto
Pubblicato su:
5 settembre 2013 08:15
Autore:
admin
0

STAGE DI LOTTA GRECO ROMANA E JUDO

In occasione della “1 Olimpiade d’Abruzzo” ci sarà il1 stage di lotta greco romana e judo con il pluricampione olimpionico Vincenzo Maenza.

DOVE:

L’evento si terrà presso gli impianti sportivi di Castel di Sangro AQ

QUANDO:

Lo stage avrà inizio giovedì 27 giugno 2013 e terminerà domenica 30 giugno.l’arrivo è previsto entro le ore 12 presso l’Hotel Sport Village,registrazione e pranzo.Dal pomeriggio ci saranno gli allenamenti specifici che continueranno anche il venerdì,il sabato e la domenica solo la mattina.Ci sarà la facoltà di partecipare alla cerimonia di chiusura dell’Olimpiade con rilascio degli attestati di partecipazione che si terrà la domenica pomeriggio.I ragazzi partecipanti avranno la possibilità di fare un ingresso presso il parco Acquatico di Castel di Sangro dotato di scivoli e piscine oltre alle varie attività ricreative presenti nel luogo.

COSTI:

Per partecipare  la quota di iscrizione sarà di e 240,00 comprensivo di tre trattamenti di pensione completa (Dal pranzo del giovedì alla colazione della domenica) e partecipazione allo stage con il campione olimpico Vincenzo Maenza.

La quota dovrà essere versata con un  bonifico di e 240,00 (duecentoquaranta,00)  a Di Rado Vincenzo  Banca Unicredit:

Iban:it 76 H 02008 77751 000400891205

Per le iscrizioni delle società o associazioni il pagamento andrà effettuato in un’unica soluzione e cioè la somma delle iscrizione di tutti i partecipanti.

Allegare la ricevuta di avvenuto versamento,unitamente al modulo d’iscrizione , certificato medico e nullaosta della società o associazione di appartenenza e spedire via fax 0872 719241,oppure tramite mail a :vincenzo.dirado@aliceposta.it

ACCESSORI:

Sarà obbligatorio consegnare all’arrivo documenti( o fotocopie di essi ) in particolare del tesserino sanitario e della carta d’identità.Si consiglia di portare con se :scarpe da tennis,indumenti per allenamenti e per il riposo,accappatoio,costume da bagno,ciabatte doccia,giubbotto pesante e medicinali di uso comune,

Si invita a segnalare anticipatamente casi di celiachia,allergie ed intolleranze alimentari.

Si specifica che  eventuali danni a persone o cose fuori delle attività sportive sono a carico dei genitori e che comportamenti,violenti,offensivi e razzisti comporteranno l’esclusione dallo stage senza rimborso alcuno.

Per info :Di Rado Vincenzo 360 962034

[del.icio.us] [Digg] [Facebook] [LinkedIn] [MySpace] [Twitter] [Windows Live] [Email]
Leggi tutto
Pubblicato su:
24 aprile 2013 11:22
Autore:
admin
Top! Creato da danilovaccalluzzo.it.
Social Links:
FACEBOOK
YOUTUBE