Los Angeles Olympics Game 1984

Maenza afferra subito il tedesco, si rotola insieme a lui (1-0) e tenta immediatamente una schienata, che non va a buon fine. Niente paura, ormai sente l’avversario in pugno. Ne avverte il respiro, la tensione. Ne carpisce la paura. Sì, quella di Scherer è paura. In fin dei conti, è quello che Vincenzo vuole sentire,

Leggi tutto

Seul Olympics Game 1988

In tribuna ci sono Gattai, Pescante e l’ambasciatore italiano in Corea del Sud, Gabriella Sabokej che agita una bandiera italiana. All’angolo di Maenza c’è Gurov, Marini e il professor Antonio Dal Monte, che ha prestato il suo lavoro alla causa del faentino, ma solo per questa occasione. Vincenzo ha costume rosso, scarpe rosse e calzini

Leggi tutto

Barcellona Olympics Game 1992

Via allora: al fischio dell’arbitro, Vincenzo e Oleg sono uno di fronte all’altro, con l’evidente maggior altezza per l’ucraino. Sotto gli occhi dell’arbitro si stringono la mano, poi si allontanano per iniziare l’incontro. Vincenzo da le spalle alle telecamere, e accenna un movimento oscillante del busto e delle spalle, simile a quello di una scimmia:

Leggi tutto
Top! Creato da danilovaccalluzzo.it.
Social Links:
FACEBOOK
YOUTUBE